Contatta lo Staff!!! Clicca su un nome e verrai indirizzato alla pagina ffz mail: M.di Caraba - BimbaSperduta
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Chi è l'Alchimista?

Last Update: 1/3/2017 1:19 PM
12/29/2015 5:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,638
Registered in: 1/29/2008
Gender: Male
Moderatore
Senior User

L'Alchimista è colui che si sforza di seguire la Natura cercando di comprenderne i segreti.
Con il verbo "comprendere" non intendo qui solo un intendere razionalmente...
comprendere per me è capire con la mente, con il corpo, con il cuore, in pratica con tutto
noi stessi, con la totalità del nostro essere.

L'alchimista è convinto che comprendere la Natura significhi indirettamente comprendere Dio
che ne è l'Artefice. Attraverso l'osservazione attenta della Natura all'opera è possibile scorgere
la mano del Demiurgo mentre si prodiga nelle sue opere.

Tuttavia non finisce qui. Infatti l'alchimista applica la comprensione della Natura alla sperimetazione
di laboratorio. In altre parole se si sono ben compresi i processi naturali allora è possibile riprodurli
in piccolo nel proprio opificio.
Per tale motivo l'alchimista è sovente paragonato ad una scimmia (simia Dei, scimmia di Dio) poichè
egli scimmiotta l'opera del Creatore. Tuttavia l'alchimista non è egli stesso creatore, solo Dio può
creare qualcosa, l'operatore si limita a disporre le materie nelle condizioni più favorevoli possibile
affinchè la Natura possa operare al meglio.

La figura dell'alchimista è molto simile a quella dello scienziato, ma ovviamente non nel senso
moderno del termine... purtroppo la scienza moderna è priva di Spirito, mentre per un alchimista lo Spirito
è un fattore essenziale.

Le materie che l'alchimista utilizza nel suo laboratorio appartengono essenzialmente al regno minerale e
metallico, ciò perchè i materiali di questo tipo sono più vicini all'origine della creazione.
Basti pensare che sono la base della catena alimentare... se non ci fossero i minerali (il terreno) non
ci sarebbero le piante, gli animali e tutto il resto.

Partendo dalle materie minerali più grossolane l'alchimista, attraverso tutta una serie di operazioni,
cerca di trasmutarle in Zolfo Spirituale, o Pietra Filosofale, una sostanza in grado di trasmutare
qualsiasi metallo volgare in purissimo oro, il metallo dal più elevato grado di perfezione esistente
in Natura nel regno minerale.

Salute a Tutti

MdC
________________________________


    www.cronacheesoteriche.com
12/29/2016 5:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 10
Registered in: 12/27/2016
Gender: Male
Junior User
Re:
L'Alchmista è anche molto di più: nel tuo discorso, perfetto, hai diviso l'uomo dallo Spirito. L'Alchimista è soprattutto colui che una volta ripulito se stesso, ossia una volta passato dallo stato di uomo/piombo ad uomo/oro, non fa più distinzione fra la sua parte corporeae la sua parte spirituale, perchè scopre di essere lui stesso quello Spirito che guida dall'alto.

Ad un certo punto della sua ricerca, più o meno durante l'Opera in Bianco, avviene il matrimonio Sacro...l'Alto si unisce al Basso..lo Spirito feconda la Materia e lo fa fino a quando una non cojnciderà con l'altro.

La parte materiale di questa ricerca dell'Alchimista che utilizza anche un laboratorio concreto e non solo interiore, mira , grazie al Principio della Corrispondenza, a rendere la conoscenza della parte materiale congruente a quella spirituale.

L'Alchimista che ha compiuto tutti i passaggi necessari, e più volte, per purificare la materia (il corpo di cui siamo fatti prima del lavoro di ascensione), dopo avere attraversato le tre fasi fondamentali:Opera in Nero, Opera in Bianco ed Opera in Rosso, diventa il Re Rosso...o la Regina Rossa.

E' un lavoro duro...e solo quando l'uomo( come insegnava un Maestro) ha visto tutto quel "nero"...solo allora si potrà dire che l'Opera è a buon punto.

Quando ero in fase di Opera al Nero, pensa... ero seduta sugli scalini e mi stavo fumando una sigaretta...ad un certo punto un corvo è planato a pochi metri di distanza da me..ci siamo guardati...io sapevo cosa mi aspettava perchè l'Opera al Nero si ripete tante volte quanto è necessario, e quindi gli ho fatto il verso.."pussa via"...imperterrito è rimasto lì fino a quando ho riconosciuto la sua presenza. Solo allora se ne è andato.

12/30/2016 8:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,638
Registered in: 1/29/2008
Gender: Male
Moderatore
Senior User
Re: Re:
22Maga22, 29/12/2016 17.31:


La parte materiale di questa ricerca dell'Alchimista che utilizza anche un laboratorio concreto e non solo interiore, mira , grazie al Principio della Corrispondenza, a rendere la conoscenza della parte materiale congruente a quella spirituale.


Cara Amica,
tu operi concretamente in laboratorio?

Sembrerebbe di si visto che accenni all'opera al nero.

Salut

MdC


________________________________


    www.cronacheesoteriche.com
12/31/2016 7:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 10
Registered in: 12/27/2016
Gender: Male
Junior User
Re: Re: Re:
M. di Caraba, 30/12/2016 20.41:


Cara Amica,
tu operi concretamente in laboratorio?

Sembrerebbe di si visto che accenni all'opera al nero.

Salut

MdC




Opero solo nei piani sottili, ossia nell'Atanor interiore. Non mi vedi con provette ed alambicchi, se è questo che intendi. Gli effetti avendoli vissuti li conosco bene, perlomeno fino al punto in cui mi trovo ora..ossia..all'Opera in Rosso.
Siccome tutto è simbolo (V.Filippo) in questo mondo di materia illusoria, sicuramente in altri piani c'è una parte di me che opera anche con gli alambicchi!


1/2/2017 5:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,638
Registered in: 1/29/2008
Gender: Male
Moderatore
Senior User
Re: Re: Re: Re:
22Maga22, 31/12/2016 19.27:


Opero solo nei piani sottili, ossia nell'Atanor interiore. Non mi vedi con provette ed alambicchi, se è questo che intendi. Gli effetti avendoli vissuti li conosco bene, perlomeno fino al punto in cui mi trovo ora..ossia..all'Opera in Rosso.
Siccome tutto è simbolo (V.Filippo) in questo mondo di materia illusoria, sicuramente in altri piani c'è una parte di me che opera anche con gli alambicchi!


Gentile 22Maga22,
le operazioni di laboratorio (con forni, alambicchi e tutto ciò che serve alla pratica
alchemica) non è fine a se stessa.
Ha come scopo quello di attrarre lo Spiritus Mundi, il Mercurio volatile, l'uccellino di Ermete
che vola senza posa, il Telesma, ecc. Si tratta di una sostanza spirituale diffusa su tutta la natura di cui
gli alchimisti parlano nei loro testi.
In pratica si lavora su dei materiali (preferibilmente appatenenti al regno minerale e metallico)
che fungono da "calamita" nei confronti del mercurio. Questa sostanza universale è responsabile
dell'ascesi interiore dell'operatore. C'è un "atanor esteriore" che va fatto lavorare in armonia
con un "atanor interiore".

Per contro in oriente (oltre alle pratiche di laboratorio) alcuni hanno sviluppato delle tecniche di "Alchimia interiore".
Si tratta di particolari esercizi di respirazione con i quali il praticante attrae direttamente
su se stesso lo spiritus mundi senza utilizzare un vero e proprio tramite materiale (la materia di laboratorio).

L'alchimia di cui parli tu mi pare si accosti a questo secondo tipo, sicuramente non metto in dubbio
la bontà delle tue esperienze personali. [SM=g4759883]

Salut

MdC

Ps: Tu scrivi
22Maga22, 31/12/2016 19.27:

(V.Filippo)

Filippo chi? [SM=g4760081]
[Edited by M. di Caraba 1/2/2017 5:14 PM]
________________________________


    www.cronacheesoteriche.com
1/2/2017 5:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 10
Registered in: 12/27/2016
Gender: Male
Junior User
Re: Re: Re: Re: Re:
M. di Caraba, 02/01/2017 17.11:

Filippo chi? [SM=g4760081]


Diciamo che, da quello che ho compreso nelle mie dissertazioni spirituali e visto che qui si parla tranquillamente anche di magia, attraverso l'alchimia dei simboli materiali, grazie al Principio della Corrispondenza ( che tra l'altro è anche un Archetipo), con un atto concreto ( per l'operatore terreno) si ottiene anche il corrispettivo nei piani sottili, ossia la trasformazione alchemica , la spiritualizzazione della materia.

L'Alchimia è quindi puramente un mezzo che nulla ha a che vedere con la trasformazione in oro materiale, anche perchè appunto, gli Alchimisti utilizzavano proprio questi espedienti (l'utilizzo di nomi che indicavano una cosa per l'altra, esempio il piombo era in realtà l'uomo privo di coscienza), per separare la "materia pesante" da quella "leggera" che tradotto significa per separare la materia grezza, dell'uomo privo di coscienza, in materia spiritualizzata, l'uomo libero,la Materia trasmutata in puro Spirito mentre si è in vita.

Se l'individuo non comprendeva la separazione non poteva nemmeno separarla in se stesso e rimaneva "piombo".

Sono termini utilizzati ( ricordiamo le persecuzioni feroci contro ogni forma di eresia, ed eresia era tutto ciò che era contro la matrix del pensiero religioso dominante)per fare entrare nell'Iniziazione, quella vera, solo coloro che privi di avidità, che è un attributo che possiamo paragonare al piombo, potevano ascendere ai livelli superiori della loro stessa spiritualità.

Se l'Operatore cercava l'oro...lo trovava...ma era l'oro filosofale, l'unica vera sostanza che alla fine delle Tre Fasi dell'Opera, costui "cercava".

Ecco...come la conosco io. ;-)

Probabilmente, anche la trasformazione delle sostanze in oro materiale è possibile, ma solo per chi è asceso davvero e chi è asceso non credo abbia interesse per fare certe cose...divertente vero?

P.s. Il Vangelo di Filippo, uno dei Vangeli ritrovati a Qumran, in cui viene descritta una realtà alternativa a quella promulgata dalla religione, una realtà propria degli Iniziati. Sono Vangeli apocrifi, il mio preferito anche se è tutto descritto in forma simbolica è quello di Tommaso, ma anche quello di Filippo è molto bello, c'è quello della Maddalena ed altri. Sono Rotoli ritrovati a metà del secolo scorso circa, casualmente(si fa per dire)e perfettamente conservati quindi la chiesa non ha potuto manipolarli prima che l'opinione pubblica li leggesse...ha cercato di mitigarne gli effetti ma con scarsi risultati. Quello che c'è scritto, è così importante e vero da venire subito percepito come tale. Aspetta..ti cerco il versetto a cui alludo.

Versetto: [67] La verità non è venuta nel mondo nuda, ma è venuta in simboli ed immagini. Esso non la riceverà in altra maniera. C'è una rigenerazione e un'immagine di rigenerazione. Ed è veramente
necessario che si sia rigenerati attraverso l'immagine.

V.Filippo


[Edited by Angelica 1/2/2017 6:13 PM]
1/2/2017 7:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,638
Registered in: 1/29/2008
Gender: Male
Moderatore
Senior User
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
22Maga22, 02/01/2017 17.32:


Diciamo che, da quello che ho compreso nelle mie dissertazioni spirituali...


Cara Amica,
cosa intendi per "dissertazioni spirituali"? [SM=g4760081]

In realtà fabbricare l'oro materiale non è una cosa così banale come si potrebbe credere,
occorre una conoscenza della Natura (e dei mezzi con cui la Natura opera)
che solo Dio può dare.

Mica pizza e fichi [SM=g4760079]

Certamente l'avidità c'entra poco... come diceva il buon Paolo Lucarelli (alchimista scomparso nel 2005)
per arricchirsi ci sono mezzi molto più semplici.

Salut

MdC
________________________________


    www.cronacheesoteriche.com
1/3/2017 1:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 10
Registered in: 12/27/2016
Gender: Male
Junior User
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
M. di Caraba, 02/01/2017 19.15:


Cara Amica,
cosa intendi per "dissertazioni spirituali"? [SM=g4760081]

In realtà fabbricare l'oro materiale non è una cosa così banale come si potrebbe credere,
occorre una conoscenza della Natura (e dei mezzi con cui la Natura opera)
che solo Dio può dare.

Mica pizza e fichi [SM=g4760079]

Certamente l'avidità c'entra poco... come diceva il buon Paolo Lucarelli (alchimista scomparso nel 2005)
per arricchirsi ci sono mezzi molto più semplici.

Salut

MdC



Mi hai fatta un pò sorridere dicendo che non è una cosa banale fabbricare oro....ehehehe...se lo fosse lo farebbero tutti ed è anche vero che l'oro perderebbe completamente il suo valore se fosse un fenomeno riproducibile in modo massificato.

E' una pratica seria, non la volevo sminuire...mancherebbe!
Le vie della conoscenza sono infinite...non esiste un solo modo, un solo percorso, ma tantissimi percorsi diversi e chi è passato prima di noi è semplicemente un'indicazioone per non perdere l'orientamento nei momenti difficili. Non il percorso di chi lo sta compiendo...assolutamente.

Credo che qualsiasi alchimista arrivi comunque ad un certo punto in cui oltre a trasformare la materia con cui sta operando, trasforma anche la materia di cui lui stesso è composto...la sublima. O meglio...arriva a comprendere questa verità.

In questa sublimazione avviene "la spiritualizzazione" di se stesso...e la spiritualizzazione è "materia ultrasottile..il vero oro filosofale.

Quando parlo di dissertazioni spirituali intendo il "viaggio entro se stessi", nella continua purificazione di ciò che si è, fino alla completa ascesi(la Materia che diventa Spirito).

Ha molto a che fare con l'alchimia, perchè è alchimia: l'uomo che compie questo tipo di Opera non lavora con nessun tipo di materia esterna a se stesso, ma solo con quella interna..con ciò che egli è.

Per compiere questo difficilissimo viaggio(credimi lo è) deve scendere nella miniera interiore, nel suo Atanor, visitare l'Inferno, ossia tutti quei luoghji oscuri di se stesso(oscuri perchè manca la luce della consapevolezza, perchè egli non li vede, perchè c'è mancanza di luce, di vista) e ripulirli da tutto ciò che lo trattiene in basso...fino alla completa sublimazione della sua interiorità che forse capisci meglio se uso il termine "illuminazione"..fino all'illuminazione finale. ;-) La "pietra grezza" trasformata in "Oro filosofale".


Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:13 PM. : Printable | Mobile - © 2000-2021 www.freeforumzone.com
Scambiamo subito due parole. Clicca qui per entrare in Chat Contatta lo Staff!!! Clicca su un nome e verrai indirizzato alla pagina ffz mail: M.di Caraba - BimbaSperduta